I momenti che contano. L’importanza delle esperienze nel marketing

I momenti uniscono le persone. Che si tratti del caffè mattutino, di un compleanno, di un’eclissi o di una Laurea, in un mondo mobile sempre più connesso, condividere eventi importanti e momenti quotidiani sui Social Media è diventato tanto semplice, quanto importante.

Marketer e Content Creator, nella pianificazione dei contenuti editoriali da postare sui Social Media, hanno da sempre fatto riferimento ad eventi, festività nazionali e trend per creare senso di comunità e appartenenza e stabilire un filo diretto tra utenti e brand, senza essere percepiti come interruzione di esperienze di navigazione nei feed. 

L’obiettivo delle aziende, infatti, deve sempre più essere quello di avviare conversazioni, stabilire una sintonia con gli utenti che possa creare legami e, solo alla fine, generare conversioni.

Per farlo, è necessario entrare nello spazio quotidiano degli utenti senza creare interruzioni ma, piuttosto, intercettando i giusti momenti.

Moments that bring people closer together – una ricerca Facebook IQ

Secondo il report “Moments that bring people closer together” fornito da Facebook IQ, strumento di Digital Insights and Market Research, i momenti giusti per intercettare gli utenti con l’advertising su Facebook e Instagram non si riducono esclusivamente a festività ed eventi nazionali.

Facebook individua 3 categorie per identificare i momenti vissuti dagli utenti che offrono ai brand un canale di contatto privilegiato per creare community e conversioni:

  1. Once-a-day moments
  2. Once-a-year moments
  3. Once-in-a-while moments

Once-a-day moments

Le azioni che compiamo ogni giorno sono diventate parte integrante delle nostre connessioni sociali. Una cena preparata in casa può rappresentare l’opportunità di condividere con altri appassionati di cibo una foto, un video, una ricetta. Una corsa mattutina può diventare esperienza di condivisione con i runner di ogni parte del mondo.

Questi momenti rappresentano l’opportunità perfetta, per le aziende, di stabilire una connessione profonda e personale con gli utenti. 

La colazione, uno dei primissimi momenti della giornata, è anche uno dei primi momenti in cui consultiamo i Social feed sul nostro smartphone. Il caffè mattutino non è più una semplice bevanda, ma aiuta le persone a rinforzare relazioni e stimola la produzione di contenuti da condividere con chi amiamo. I brand devono tener conto proprio di questo: i momenti più semplici sono quelli più adatti per creare connessioni.

Watching TV Moment

Il fenomeno del secondo schermo è molto diffuso: sempre più spesso, mentre guardiamo la TV, usiamo lo smartphone e condividiamo le nostre opinioni su film, serie TV, programmi televisivi. 

Secondo una ricerca commissionata da Facebook IQ, in America il 94% degli utenti consulta lo smartphone mentre guarda la TV, soprattutto durante la pubblicità, che diventa l’occasione perfetta per lanciare campagne di advertising collegate al palinsesto televisivo.

Relax e “tempi morti”

Se i momenti dedicati al relax e alla cura di sé generano contenuti, le attese e i tempi “morti” durante gli spostamenti in città, al contrario, sono diventati momenti perfetti per intercettare il nostro pubblico. Più ricettivo e disposto a lasciarsi ispirare e coinvolgere, proprio perché annoiato e alla ricerca di forme di intrattenimento, il nostro target apprezzerà tantissimo contenuti engaging, come ad esempio brevi video

Once-a-year moments

Giornate mondiali, festività, ricorrenze, compleanni…secondo Facebook IQ, i brand devono riflettere su quello che i once-a-year moments significano per la vita privata degli utenti.

I giorni e le settimane che precedono gli eventi importanti, in particolare, sono quelli più intensi, dove gli utenti programmano o compiono acquisti. Non solo: le persone continuano ad avere interesse per questi momenti e a condividere contenuti e storie legati per un periodo molto lungo.

Pensiamo ai periodi precedenti al Natale, solitamente trascorsi in famiglia o con le persone più care: sono i giorni migliori per ideare e condividere campagne creative, che siano da stimolo per interazioni e acquisti. 

Black Friday, Cyber Monday e Single Day

Anche durante il Black Friday e il Cyber Monday, diventati nel tempo un’occasione imperdibile per aumentare engagement e vendite, Facebook suggerisce di concentrarci su un lasso di tempo più ampio e di fare advertising ne giorni precedenti e quelli successivi.

Interessanti anche i dati del nuovo trend, quello del cinese Single Day (11 novembre), che nel 2018 ha generato acquisti da mobile per l’86% del totale. 

Once-in-a-while moments


Gli eventi importanti a cui Facebook fa riferimento, sono quelli che cambiano la vita delle persone: un trasloco, un figlio, un matrimonio, e che cambiano, temporaneamente o in maniera più incisiva, le abitudini d’acquisto. 

Prima del matrimonio, ad esempio, gli utenti cercano online l’abito da sposo/a, una meta per viaggio di nozze, sale ricevimenti, auto nuove e case. Acquisti importanti, che aprono altrettanto importanti opportunità per i brand e, soprattutto, l’inserimento degli utenti in nuove community di riferimento. (E, quindi, nuove conversazioni) 

Anche il trasloco, soprattutto in città o Paesi diversi, cambia abitudini e modalità di interazione: secondo Facebook IQ, per il 70% delle persone che cambiano casa, i social media diventano la principale fonte di intrattenimento e ricerca: nuovi punti di interesse, ristoranti, arredamento, servizi. 

Movimenti Sociali 

Facebook incoraggia i brand a cavalcare l’onda dei movimenti sociali sui Social Media. Tra i vari esempi, spicca l’hashtag #metoo, che nel 2018 ha generato 1.5 milioni di condivisioni contro le molestie sessuali e la violenza sulle donne. 

Prendere posizione su temi importanti, con onestà e attenzione al messaggio da veicolare, aiuta ad esprimere a pieno i valori del brand e a creare un’identificazione profonda con gli utenti. 

Eventi sportivi globali

Olimpiadi, Mondiali di calcio o altri sport uniscono milioni di persone unite dalla stessa passione. Gli eventi sportivi importanti creano attesa ed emozione, spesso condivise sui Social Media. Interagire con gli utenti, condividendo gioia e entusiasmo, significa diventare partecipi delle loro emozioni. 

I momenti che contano. Nella vita, nel marketing

Se, da un lato, per i brand diventa sempre più difficile emergere e differenziarsi dall’overload di informazioni, comunicazioni e attività di marketing dei competitor, dall’altro il Mobile Only ci regala opportunità infinite da sfruttare per intercettare il pubblico giusto nel momento più idoneo per coinvolgerlo.

Per poter sfruttare questi momenti, occorre disporre di tecnologie digitali smart e versatili, che ci aiutino stabilire connessioni e legami.

Scopri Oasis, la suite multicanale che ti permetterà di prenderti cura dei momenti che contano.
Compila i campi!

Tutela della Privacy (richiesto)
Acconsento al trattamento dei dati personali