Millennials: la generazione sempre connessa

4 aprile 2016 Maria Capone Digital

millennials

Chi sono i Millennials?

I Millennials costituiscono un gruppo importante di consumatori ed è per questo che i brand non possono ignorarli.

Ma chi sono davvero?

Sono giovani nati tra gli anni ’80 e il 2000, sono per lo più youtuber, fashion blogger ecc e rappresentano l’ultima generazione del XX secolo.

Rappresentano quindi un target estremamente interessante per tutti coloro che si occupano di marketing. Da diversi studi americani risulta che questa generazione di nativi digitali nei prossimi anni comporrà il 30% di tutti gli acquisti in USA.

I brand del settore tech sono quelli più amati. Infatti il podio è stato conquistato da Apple, seguito da Samsung, Sony, Amazon ed altri. Ciò che ha sorpreso è stata la mancanza di Facebook nei primi posti.

Secondo un sondaggio i Millennials preferiscono contenuti divertenti e condivisibili. Per questo i brand devono imparare a creare contenuti interessanti e ad interagire con questi consumatori. Bisogna staccarsi dal passato per entrare nelle grazie di questa nuova generazione.

Bisogna però ammettere che non è un target facile da raggiungere per le aziende: solo 1 su 5 esprime la propria fedeltà alla marca. Altri si lasciano tentare da prezzo più competitivo, tecnologia più avanzata, ecc. Per cui la strada per conquistarli è investire in innovazione e comunicazione.

 

Quale tipo di pubblicità funziona meglio?

Nonostante Internet sia una risorsa fondamentale la TV rimane un importante mezzo da presidiare. Per rendere uno spot vincente, occorrono elementi creativi, usare il corretto testimonial e conferire il ritmo giusto alla creatività.

Gli spot più ricordati sono quelli che riescono a raccontare una storia in modo semplice e riescono a coinvolgere gli spettatori.

Ovviamente è fondamentale il contesto. Alcuni programmi risultano più affini a questo tipo di target e favoriscono la memorabilità degli spot: miniserie, talk show ed intrattenimento sono i generi che favoriscono l’efficacia con i Millennials.

Questa generazione è una delle più affascinanti per tantissimi motivi: nasce e si muove in un periodo di intensa rivoluzione digitale, ma anche di cambiamento profondo della società e delle strutture economiche che la regolano.

Se fino ad ora li consideravi ancora dei piccoletti da non prendere in considerazione, è arrivato il momento di cambiare idea e creare un piano di marketing tutto per loro!

Maria Capone
Seguimi:

Maria Capone

WEB Content Manager di Genesis Mobile
Laureata in Lingue, Letterature e Linguistica Straniere. In Genesis Mobile occupo il ruolo di Web Designer con la passione per il Marketing.
Maria Capone
Seguimi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    Genesis Mobile diventa partner tecnologico unico della Federico II di Napoli
    Programma del Workshop sul Consumo Digitale che terremo presso la Federico II

    7 Aprile ore 14 (fino alle ore 16) presso Università Federico II di Napoli (Vicolo Monte della Pietà 1 -...

    Chiudi