Le qualità di un community manager professionista

13 luglio 2015 Michelangelo Giannino Social Media Marketing

le-qualita-di-un-community-manager-professionista[1]

Ogni azienda ha bisogno di un professionista per la gestione della propria immagine sui social media. Vediamo quali sono le qualità di un community manager:

1) Sa gestire le situazioni di crisi e problematiche.

2) Crea contenuti di qualità (pianifica, organizza e analizza i post): un contenuto deve essere emozionante, coinvolgente, stimola conversazioni e condivisioni.

3) Conosce perfettamente il brand, i prodotti e strategie aziendali.

4) Ha sempre in mente gli obiettivi da raggiungere.

5) Sa moderare e monitorare le community.

6) Conosce i meccanismi web.

7) E’ disponibile, empatico, ascoltatore, solare. Sa comunicare.

8) Sa gestire un blog (cms come wordpress/joomla).

9) Conosce e “vive” su ogni canale social (spesso deve aggiornarsi via blog, community, eventi), relativi strumenti, meccanismi e saper localizzare il target di riferimento.

10) Possiede una buona preparazione culturale.

11) Sa usare programmi di fotoritocco come photoshop o Canva.

 

Come riconoscere un buon community manager?

E’ un professionista serio che prepara briefing (doc contenente gli aspetti operativi e obiettivi), crea un piano di strategie e contenuti, analizza e condivide i risultati, prevede un crisis plan, si relaziona con tutte le aree dell’azienda e ovviamente ama follemente il suo lavoro!

 

In conclusione:

Un vero community manager non improvvisa. E’ dotato di tante qualità umane e preparato non solo sui social media, tanti e in continua evoluzione.

Arricchisci il post. Lascia un tuo prezioso parere nel form commenti qui sotto:

Follow ME:

Michelangelo Giannino

Social Media Manager/Strategist di Genesis Italia SRL
Ho vissuto gran parte dell'evoluzione dei Computer, Internet e Social Media Marketing Italiano. Amo la condivisione, il confronto e la comunicazione. Wordpress Lover dal 2008. Il mio motto è: "Rendi protagonisti i tuoi clienti, rafforzerai l’immagine del tuo brand".
Follow ME:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    come-usare-il-qrcode[1]
    Perchè dovresti usare il QR Code per la tua attività commerciale

    Quante volte ti è capitato di camminare per strada e notare un cartellone pubblicitario all'interno del quale è presente una...

    Chiudi