Le qualità di un community manager professionista

13 luglio 2015 Michelangelo Giannino Social Media Marketing

Ogni azienda ha bisogno di un professionista per la gestione della propria immagine sui social media. Vediamo quali sono le qualità di un community manager:

1) Sa gestire le situazioni di crisi e problematiche.

2) Crea contenuti di qualità (pianifica, organizza e analizza i post): un contenuto deve essere emozionante, coinvolgente, stimola conversazioni e condivisioni.

3) Conosce perfettamente il brand, i prodotti e strategie aziendali.

4) Ha sempre in mente gli obiettivi da raggiungere.

5) Sa moderare e monitorare le community.

6) Conosce i meccanismi web.

7) E’ disponibile, empatico, ascoltatore, solare. Sa comunicare.

8) Sa gestire un blog (cms come wordpress/joomla).

9) Conosce e “vive” su ogni canale social (spesso deve aggiornarsi via blog, community, eventi), relativi strumenti, meccanismi e saper localizzare il target di riferimento.

10) Possiede una buona preparazione culturale.

11) Sa usare programmi di fotoritocco come photoshop o Canva.

 

Come riconoscere un buon community manager?

E’ un professionista serio che prepara briefing (doc contenente gli aspetti operativi e obiettivi), crea un piano di strategie e contenuti, analizza e condivide i risultati, prevede un crisis plan, si relaziona con tutte le aree dell’azienda e ovviamente ama follemente il suo lavoro!

 

In conclusione:

Un vero community manager non improvvisa. E’ dotato di tante qualità umane e preparato non solo sui social media, tanti e in continua evoluzione.

Arricchisci il post. Lascia un tuo prezioso parere nel form commenti qui sotto:

Follow ME:

Michelangelo Giannino

Social Media Manager/Strategist di Genesis Italia SRL
Ho vissuto gran parte dell'evoluzione dei Computer, Internet e Social Media Marketing Italiano. Amo la condivisione, il confronto e la comunicazione. Wordpress Lover dal 2008. Il mio motto è: "Rendi protagonisti i tuoi clienti, rafforzerai l’immagine del tuo brand".
Follow ME:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    Perchè dovresti usare il QR Code per la tua attività commerciale

    Quante volte ti è capitato di camminare per strada e notare un cartellone pubblicitario all'interno del quale è presente una...

    Chiudi