Come funziona Instagram (panoramica app)

6 luglio 2015 Michelangelo Giannino Social Media Marketing

Instagram, acquistato da Facebook nel 2012, nasce come app mobile per permettere agli utenti di trasformare le proprie foto (grazie ai filtri) in opere d’arte come dei veri fotografi professionisti e mostrarle ai followers presenti sulla piattaforma.

Inoltre e possibile condividere i propri scatti sui social più famosi come facebook, twitter, tumblr, foursquare e flickr.

 

Come funziona (in via generale):

Passo 1: scatta una foto.
Passo 2: applica un filtro (e “divertiti” con le impostazioni).
Passo 3: aggiungi una descrizione/hashtag.
Passo 4: pubblica.

Pochi semplici passaggi per condividere una fantastica foto con i propri amici.

Vediamo più da vicino quali strumenti sono a tua disposizione:

 

Caricare foto e video:

Puoi caricare una foto attraverso due modalità: scattata al momento via instagram oppure prelevata direttamente dalla galleria immagini. Stesso discorso per i video (della durata massima di 15 secondi).

 

Filtri:

Il punto di forza di Instagram sono i filtri. Con un solo tocco, puoi applicare alle tue foto scattate con il cellulare, effetti fantastici da condividere con i propri follower e amici social.

Alcuni filtri:
– 1977: Dà una certa dominante rosea.
– Amaro: Leggero contrasto, con focalizzazione sui toni pallidi.
– Brannan: Toni bassi, focalizzato sui grigi ed i verdi.
– Kelvin: Fotografia rètro supersatura, con bordo sfilacciato. Ufficialmente chiamato “Lord Kelvin”.
– Lo-fi: Lievemente sfocato, con saturazione dei gialli e dei verdi.
– Mayfair: Fornisce un caldo tono rosato ed una leggera vignettatura. È l’ultimo filtro fornito dalla più recente versione.
– Nashville: Tinta blu-magenta, con bordo. È uno dei filtri Instagram più usati.
– Normal: nessuna modifica alla fotografia.
– Valencia: Contrasto elevato, lievemente grigio e bruno.
– Walden: Colore slavato, con una leggera dominante azzurra.
– Willow: Bianco e nero con un effetto di fusione.
– X-Pro II: Effetto caldo e saturo, con enfasi sui toni gialli.
– Rise: Dà una luce leggera e calda. Creato dalla fotografa Instagram Cole Rise.
– Sierra: Filtro caldo, che fornisce un tono vibrante e luminoso.
– Sutro: Effetto seppiato, con enfasi su rossi e gialli. L’intera immagine è scurita.
– Toaster: Sovraesposizione, con un po’ di sfocatura.

Di seguito un esempio di una schermata durante la fase della scelta del filtro:

filtri instagram

 

Commentare e apprezzare una foto e un video:

Come ogni social network, anche su instagram è possibile interagire con gli altri utenti grazie ai commenti (vedi punto 2) e apprezzare una foto o un video grazie al like (cuore. Punto 1).

Nota: La descrizione può essere modificata/eliminata in qualsiasi momento (punto 3).

funzioni instagram

 

Inviare Messaggi Privati:

Altro strumento tipico di un social è inviare messaggi privati. Purtroppo però il solo messaggio di testo non è sufficiente. Per poter inviare un MP bisogna aggiungere una foto. Il principio è: inviare immagini privatamente a un solo utente o a un gruppo di utenti instagram.

 

Geotag:

Anche su IG esiste un sistema di geolocalizzazione. In pratica è possibile geotaggare una foto nel punto (luogo) in cui è stata scattata. Bisogna ovviamente tenere attivo il sistema GPS del proprio dispositivo mobile.

geotag instagram

 

Usare gli hashtag:

Oltre i filtri, un altro punto di forza di Instagram è l’hashtag un potente strumento utile per dare visibilità, promuovere il tuo scatto. Usare l’hashtag giusto significa anche avere maggiori possibilità di attirare l’attenzione di nuovi follower e di generare coinvolgimento. Un hashtag è una specie di categoria contenente milioni di foto.

 

Seguire le attività dei tuoi follower:

Oltre a seguire le TUE attività (i tuoi nuovi follower, apprezzamenti e commentato a una tua foto. Foto sotto), puoi seguire quelle dei tuoi amici IG per conoscere i loro gusti/apprezzamenti.

notifiche instagram attivita

 

Search:

Non poteva non essere presente un form di ricerca per trovare utenti, luoghi, hashtag e sapere quali sono le foto più belle del momento (foto sotto).

foto instagram note

 

In conclusione:

I filtri, gli hashtag e la semplicità l’uso fanno di IG una della app più scaricate al mondo.

Anche noi di Genesis Mobile abbiamo da pochissimo attivato il nostro account Instagram. Facci sapere cosa ne pensi e seguici!

Anche tu racconti il backstage della tua azienda/attività con gli scatti? Parliamone nel form commenti qui sotto:

Follow ME:

Michelangelo Giannino

Social Media Manager/Strategist di Genesis Italia SRL
Ho vissuto gran parte dell'evoluzione dei Computer, Internet e Social Media Marketing Italiano. Amo la condivisione, il confronto e la comunicazione. Wordpress Lover dal 2008. Il mio motto è: "Rendi protagonisti i tuoi clienti, rafforzerai l’immagine del tuo brand".
Follow ME:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    Come attivare Linkedin Pulse e perchè è un ottimo strumento di personal branding

    Linkedin, il social dei professionisti, è il luogo più adatto dove creare e rafforzare il proprio personal branding. E' importante...

    Chiudi