PlaNet di Google: guarderà una foto e vi dirà dove siete

1 marzo 2016 Maria Capone Digital

geolocalizzazione foto

Il giornalismo dell’algoritmo (mobile). Questa soluzione, PlaNet di Google, ci conferma che oggi il telefonino è il nostro navigatore globale che ci permette di georeferenziare una foto o una notizia e fra poco anche una semplice frase, conducendoci nei meandri del mondo utilizzando tecnologie di intelligenza artificiale che simulano il cervello umano.

PlaNet, messo in competizione ad un gioco online con dieci persone (esperti viaggiatori) ha vinto 28 volte su 50.

In questo modo cambierà il giornalismo, la mobilità, l’automobile, la formazione. Ma come? Leggilo!

 

 

michele-mezzaParere rilasciato gentilmente dal Prof. Michele Mezza.

Maria Capone
Seguimi:

Maria Capone

WEB Content Manager di Genesis Mobile
Laureata in Lingue, Letterature e Linguistica Straniere. In Genesis Mobile occupo il ruolo di Web Designer con la passione per il Marketing.
Maria Capone
Seguimi:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    tecnologie mobile
    Tecnologie mobile del futuro: realtà virtuale, smartphone componibili e 5G

    La realtà virtuale, lanciata come una delle nuove tecnologie mobile durante il Mobile World Congress di Barcellona, è la sfida dei produttori di...

    Chiudi