Facebook vs Google+

15 febbraio 2014 genesis Digital

20140217-173205[1]

20140217-173112.jpg

Da pochi giorni Facebook, il più diffuso oltre che famoso Social Network ha spento la sua decima candelina.
Oggi chiedere ai 17 Milioni di italiani (su 24 che hanno un account), che lo consultano ogni giorno, se la loro vita cambierebbe senza Facebook, la risposta sarebbe un sorriso scontato, di chi pensa: “Come farei!”.
Questo perché i Social Network in generale oggi rappresentano una modalità di comunicazione molto semplice e pratica che è penetrata fortemente nel tessuto sociale.

Sulla scia di Facebook, anche il colosso di Mountain View ha investito fortemente con il suo Social, noto come Google+.
Oggi tutte le aziende che si geolocalizzano, in pratica registrano il loro indirizzo, sulla grande G sono obbligate ad attivare un account Google+, così come tanti utenti trovano una soluzione integrata molto comoda, quella di attivare anche un account Social.

Visitando tante realtà aziendali importanti mi trovo di solito di fronte a quella che è diventata una domanda, che sembra voler testare le conoscenze di un professionista della comunicazione:

“Mi conviene investire su Facebook o Google+?”

Volete conoscere la risposta?
Perché sono sicuro del fatto che più volte abbiate anche voi pensato a questo confronto tra titani, ed avrete spesso anche fatto una scelta.

Vi rispondo subito…

Investire su entrambi è il minimo che si possa fare, per avere una visibilità completa ed ottimale per gli utenti sia Facebook che Google+ e poter accedere a quella che si dimostra sempre più la comunicazione del futuro.
Oggi non avere una vetrina su questi canali, che permettono di uscire dall’anonimato, è come non avere la propria insegna in una strada sulla quale transitano migliaia di persone…vi chiedo: Voi lo fareste?

Vi lascio alle operazioni di registrazione, ma anche pensare ad un partner professionale per farvi seguire nel piano di comunicazione aziendale.

Saluti
Antonio
Genesis Mobile

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Shares
    Leggi articolo precedente:
    graf-11[1]
    Tutto è connesso… noi rappresentiamo la tecnologia

    L'internet degli oggetti continua la sua crescita: secondo un osservatorio del Politecnico di Milano nel 2013 ha raggiunto un valore...

    Chiudi